PAROLA D' ORDINE...DIVERTIRSI INSIEME

 

La primavera è arrivata, la Pasqua è vicina.

Mai come oggi ci ritroviamo insieme, uniti anche se lontani.

Stiamo riscoprendo i valori della famiglia, valori umani quali la condivisione, la collaborazione, l’altruismo, la generosità.

Stiamo assaporando la gioia della condivisione.

Siamo vicini, vicini con i bambini, amalgamati nella sfera del gioco.

Per rendere le vostre giornate più serene abbiamo ideato un gioco speciale: ”Easter memory cards”.

La parola d’ordine è DIVERTIRSI INSIEME.

W la primavera!!!!

W la Pasqua!

 

Chi lo desidera può scaricare gli allegati.

 

 

Allegati:
Scarica questo file (1 lettera e regole gioco.pdf)1 lettera e regole gioco.pdf[ ]1716 kB
Scarica questo file (2 Memory.pdf)2 Memory.pdf[ ]254 kB
Scarica questo file (3 poesia.pdf)3 poesia.pdf[ ]1464 kB
Scarica questo file (4 primavera.gif)4 primavera.gif[ ]141 kB
Scarica questo file (5 primavera.jpg)5 primavera.jpg[ ]38 kB
Scarica questo file (6 Pasqua.jpg)6 Pasqua.jpg[ ]29 kB
Scarica questo file (7 Pasqua.jpg)7 Pasqua.jpg[ ]157 kB

IL COMBATVIRUS

Ciao bambini,

un grande abbraccio dalle vostre maestre.

Tutte insieme stiamo costruendo per voi dei fantastici progetti.

Oggi è il momento del “COMBATVIRUS”…

un gioco importante per sconfiggere il “Virulone” furfante.

Chi lo desidera può stampare gli allegati ed iniziare una gara emozionante…

“ Alla ricerca della pulizia perduta!!!”

Potete divertirvi in compagnia della vostra famiglia recitando, mimando e memorizzando la filastrocca  del “Combatvirus”.

Troverete un nostro caro saluto che vi incoraggia a proseguire verso la vittoria!!!

WWWWWi bambini….antiviruloneeeeee!!!!!!!!

SCARICA GLI ALLEGATI

 

 

TUTTI INSIEME "ANTIVIRULAMENTE!"

Cari bambini e care bambine come state?

È un momento particolare, un “personaggio invisibile” di nome -Corona Virus 19-  è venuto a scompigliare tutte le cose belle che facevamo. E’ emozionante  stare con gli amici e le amiche di scuola, è piacevole ascoltare tante storie e lavorare con i materiali più strani.

 

Se tutti ci impegniamo, lo sconfiggeremo presto e ritorneremo a scuola.

Alcuni di voi sono dai nonni, altri sono con la baby sitter, altri ancora con la mamma e con il papà, qualcuno con i fratelli maggiori. Non sempre queste persone possono giocare con voi perché hanno altre cose da fare. C’è il lavoro che gli aspetta, il cibo da preparare, la casa da pulire qualcuno un po’ ammalato da assistere, qualche compito scolastico da eseguire.

 C’è bisogno anche del vostro aiuto.

Continuate a leggere gli allegati, insieme ce la faremo.

Sconfiggeremo il "Virulone"

Allegati:
Scarica questo file (alpini.pdf)Lettera Alpini Anti Coronavirs[Lettera Alpini Anti Coronavirs]2674 kB
Scarica questo file (Mostri_.jpg)Il mangia virus[Il mangia virus]205 kB

IL NATALE IN ALLEGRIA

Le feste si vivono sempre con tanta emozione, ne abbiamo avuto la prova mercoledì 18 Dicembre, quando i bambini hanno salutato i loro genitori, giunti per l'occasione alla scuola Cornaro per assistere alla drammatizzazione della storia natalizia di Topo Topazio.                      I bambini hanno riflettuto e capito che l'amicizia e l'amore per il prossimo rendono felici e riempiono i cuori di chi dona e chi riceve, poichè siamo tutti fratelli con gli stessi diritti come Gesù che è venuto per ognuno insegna...e come è stato rappresentato anche nel presepe del Torresino.

Ma le sorprese sono continuate anche nei giorni a seguire con l'arrivo di Babbo Natale che ha dispensato simpatia, allegria e un piccolo dono per ciascun bambino.

La Befana arrivata con la sua scopa un po' arruginita il 7 Gennaio ha dispensato baci e sorrisi sdentati a tutti i bambini!

 

 

A NOI BAMBINI PIACE MOLTO GIOCARE

A NOI BAMBINI PIACE MOLTO GIOCARE

Mercoledi 13 Novembre due esperte dell' associazione Incontro fra i popoli, sono venute a scuola per parlare ai bambini di 4 e 5 anni dei giocattoli artigianali provenienti da vari Paesi.

I bambini hanno potuto osservare un'automobile realizzata con dei pezzettini di ferro, alcuni strumenti musicali fatti con legno, semi, baccelli, bambù e foglie.

Uno spazio è stato dato anche al gioco del girotondo del mondo con la classica canzone conosciuta che cambiava il finale delle parole in un secondo momento. Ad esempio, i bambini cinesi che usano molto la vocale "I", cantano la canzone del girotondo così: "Giri giri tindi....."

Tutti si sono divertiti, l'attività si è conclusa con il saluto delle esperte e la richiesta dei bambini di ritornare ancora per giocare insieme con altri giochi.

 

Informazioni aggiuntive